News

 

 

  • Sul ritardo procedimentale della P.A.

    06/07/2020

    Il T.A.R. Toscana, sez. II, con sentenza n. 783 del 23 giugno 2020, ha stabilito che sussiste l’elemento soggettivo della “colpa di apparato” quando a fronte dell’evidente dilatazione dei tempi procedimentali, l’Amministrazione non offre alcuna particolare giustificazione se non un richiamo apodittico alla “complessità del procedimento” stesso e alla “natura degli interessi pub...

  • Diritto d’autore e protezione del layout.

    06/07/2020

    La Cassazione Civile, con sentenza n. 8433 del 30 aprile 2020, ha stabilito che è tutelabile, ai sensi della Legge sul Diritto d’Autore, l'organizzazione dello spazio risultante dalla precisa combinazione d'insieme di elementi che, pur comuni ove singolarmente esaminati, risulti nell'insieme originale, in quanto dotata del quel minimo di apporto creativo idoneo alla sua promozione per l'acce...

  • Appalti: diritto alla revisione prezzi dei contratti in caso di rinnovo

    30/06/2020

    Il Consiglio di Stato, sez. V, con sentenza del 16 giugno 2020 n. 3874, ha stabilito che, nel caso in cui l’appaltatore esprima la propria volontà di rinnovare il rapporto contrattuale è in re ipsa che lo stesso accetti la nuova determinazione del prezzo e non avrà diritto alla sua revisione prezzi, che invece spetta nel caso in cui si sia concordato il mero slittamento temporale ...

  • Responsabilità contrattuale del notaio che ometta di verificare se l’immobile è gravato da trascrizioni pregiudizievoli.

    30/06/2020

    La Corte di Cassazione, con sentenza n. 11296/2020, ha stabilito che per il notaio richiesto della preparazione e stesura di un atto pubblico di trasferimento immobiliare, la preventiva verifica della libertà e disponibilità del bene e, più in generale, delle risultanze dei registri immobiliari attraverso la loro visura, costituisce, salvo espressa dispensa per concorde volontà delle parti,...

  • Improcedibile il regolamento di competenza se manca l’attestazione di conformità.

    23/06/2020

    La Cassazione Civile, con ordinanza n. 10429/2020, ha stabilito che, quando gli atti processuali sono stati formati e trasmessi con modalità informatiche, la produzione in giudizio deve avvenire: 1) stampando e depositando il documento elettronico; 2) attestando, da parte del difensore, che la copia depositata è conforme all'originale. La mancanza di attestazione di conformità all'originale ...

  • Risarcibilità del danno al terzo trasportato che non indossava le cinture di sicurezza.

    23/06/2020

    La Corte di Cassazione, con ordinanza n. 11095 del 10 giugno 2020 ha stabilito che, ove la circolazione sia avvenuta senza che il trasportato abbia allacciato le cinture di sicurezza, si verifica un'ipotesi di cooperazione nel fatto colposo e, pertanto, deve ritenersi risarcibile, a carico del conducente del veicolo, anche il pregiudizio all'integrità fisica che il trasportato abbia subito in ...

  • Le locazioni commerciali ai tempi del Covid-19: il recente provvedimento del Tribunale di Genova.

    15/06/2020

    Con decreto inaudita altera parte del 1°giugno 2020, il Tribunale di Genova ha accolto, in via sommaria, un ricorso d’urgenza introdotto ai sensi dell’art. 700 c.p.c. da parte di un conduttore di un esercizio commerciale in difficoltà, ordinando al locatore di astenersi dalla presentazione all’incasso dei titoli cambiari ricevuti a garanzia del pagamento dei canoni insoluti, ov...

  • Il Consiglio di Stato su soccorso istruttorio, avvalimento e dichiarazione d’obbligo nei confronti della stazione appaltante.

    15/06/2020

    Il Consiglio di Stato, sez. III, con sentenza n. 3506 del 4 giugno 2020 ha stabilito che, in caso di avvalimento, la totale mancanza della dichiarazione d’obbligo nei confronti della stazione appaltante e la sua essenzialità, quindi insostituibilità con l’attestazione sul possesso dei requisiti e con l’assunzione delle obbligazioni contenute nel contratto di avvalimento, comportano l’...

  • L’informazione antimafia nelle gare pubbliche.

    08/06/2020

    Il Consiglio di Stato, sez. III, con sentenza del 24 marzo 2020, n. 2064 ha stabilito che l'informazione antimafia vincola le stazioni appaltanti a revocare l'aggiudicazione, o a recedere dal contratto, salvo che esse non ritengano di esercitare il potere di cui all'art. 94, comma 3, D.Lgs. n. 159 del 2011, al ricorrere degli eccezionali presupposti previsti da tale disposizione....

  • Onere della prova in capo al creditore in presenza di più debiti del debitore scaduti.

    08/06/2020

    La Corte di Cassazione con recente ordinanza del 29 maggio 2020, n. 10322 ha stabilito che, qualora il debitore abbia dimostrato di avere corrisposto somme idonee ad estinguere il debito per il quale sia stato convenuto in giudizio, essendo stato eseguito con riferimento ad un determinato credito, spetta al creditore-attore, che pretende di imputare il pagamento ad estinzione di altro credito, ...

  • Locazioni commerciali al tempo del Covid-19: inibito al locatore l’incasso degli assegni a garanzia dei canoni.

    01/06/2020

    Il Tribunale di Bologna, con decreto n. 4976 del 12 maggio 2020 ha ritenuto sussistente il fumus boni juris dell'istanza cautelare di urgenza inaudita altera parte con cui il conduttore di un immobile ad uso commerciale ha chiesto di inibire al locatore di porre all'incasso gli assegni bancari a garanzia del regolare pagamento di canoni locativi, sul presupposto della impossib...

  • Successioni: il legato in sostituzione di legittima.

    01/06/2020

    La Corte di Cassazione, con sentenza n. 8195 del 27 aprile 2020, ha stabilito che il legittimario, che sia destinatario di un legato in sostituzione di legittima, può conseguire la parte dei beni ereditari spettantegli ex lege anziché conservare il legato, solo dopo l'assolvimento di un onere, consistente nella rinuncia al legato medesimo (sul punto, anche Cass. n. 19646 del 2017 e C...

Ricerca

 

 

 
Click to view our video