News

 

 

  • Responsabilità medica: criteri per la liquidazione del danno

    01/08/2022

    La Corte di Cassazione, con Sentenza n. 22136 del 13.7.2022, si è pronunciata su una richiesta di risarcimento del danno da responsabilità medica. In particolare, la Suprema Corte ha stabilito che la norma che prevede il criterio equitativo di liquidazione del danno non patrimoniale fondato sulle tabelle di cui agli artt. 138 e 139 del Codice delle Assicurazioni, deve essere applicat...

  • Appalti pubblici: illegittimità dell’esclusione di un consorzio stabile se una consorziata non è in possesso di tutti i requisiti di partecipazione

    01/08/2022

    Il TAR Campania, con Sentenza n. 4731 del 13.7.2022, si è pronunciato sull’impugnazione di un provvedimento di esclusione di un consorzio stabile da una procedura di gara. In particolare, la stazione appaltante aveva escluso il consorzio per la mancanza di un requisito di partecipazione in capo ad un’impresa consorziata deputata ad eseguire una parte soltanto dei lavori. Il...

  • Appalti pubblici: la revisione dei prezzi è soggetta alla prescrizione quinquennale

    25/07/2022

    In materia di appalti pubblici di servizi, il TAR Trento, con Sentenza n. 140 del 19 luglio 2022, ha in primo luogo confermato la giurisdizione del giudice amministrativo in punto di revisione dei prezzi, sia in merito all'an debeatur che al quantum debeatur. In secondo luogo, il TAR Trento ha ribadito che il diritto alla revisione dei prezzi soggiace alla prescrizio...

  • Entrata in vigore del codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza

    25/07/2022

    È entrato in vigore lo scorso 15 luglio 2022 il codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza (decreto legislativo n. 14/2019), da ultimo modificato dal decreto legislativo n. 83 del 17 giugno 2022. Alcuni tra i punti principali della riforma riguardano il potenziamento della ristrutturazione preventiva e l’esdebitazione dell'imprenditore insolvente....

  • Stato di bisogno e contributo alla vita comune ante divorzio: la Cassazione sancisce quando non si perde l’assegno divorzile

    18/07/2022

    La Corte di cassazione, con ordinanza 14.256 del 5.5.2022, richiamando i principi già posti dalla sentenza delle Sezioni Unite 32.198 del 5.11.2021, conferma il precedente orientamento secondo il quale l’ex coniuge - che versi in stato di bisogno e che dimostri di avere contribuito allo sviluppo della vita familiare in costanza di matrimonio – può mantenere il diritto all’assegno divorz...

  • Il Consiglio di Stato rimette alla Plenaria all’Adunanza Plenaria la questione riguardante la sospensione del giudizio contro l’interdittiva antimafia in caso di ammissione al controllo giudiziario

    18/07/2022

    Il Consiglio di Stato, Sez. III, con sentenza 6.7.2022, n. 5624 rimette al Supremo Collegio Amministrativo la questione riguardante l’eventuale sospensione del giudizio amministrativo ai sensi dell’art. 79 Codice Processo Amministrativo (di primo grado o di appello riguardante l’interdittiva antimafia) nel caso in cui l’impresa sia stata ammessa a controllo giudiziario previsto dall’a...

  • Usucapibilità del bene oggetto di espropriazione per pubblica utilità

    06/07/2022

    La Corte di Cassazione, con Ordinanza n. 19758 del 20.6.2022, ha rimesso alle Sezioni Unite la questione relativa alla usucapibilità di un bene oggetto di espropriazione per pubblica utilità nel caso in cui la Pubblica Amministrazione non si sia immessa nel possesso.  ...

  • La Corte Costituzionale su pensione di reversibilità e cumulo con altri redditi

    06/07/2022

    La Corte Costituzionale, con Sentenza n. 162 del 30.6.2022, ha affermato che la pensione di reversibilità – nel caso di cumulo con altri redditi del beneficiario – non può essere decurtata di un importo che superi l’ammontare complessivo di tali redditi aggiuntivi. Tale decisione mira a tutelare il principio solidaristico che sta alla base dell’istituto della pensione di reversibilit...

  • La Corte dei conti boccia il Superbonus

    30/06/2022Amministrativo

    La Corte dei Conti ha bocciato il sistema delle agevolazioni fiscali considerandolo distorsivo. Infatti, secondo i controlli operati dalla Corte dei Conti, in sede di giudizio di parificazione del rendiconto generale dello Stato, il sistema di incentivi e detrazioni fiscali ad oggi esistenti necessita di essere ripensato, poiché in grado di causare la distorsione del sistema del prelievo e di ...

  • Risarcimento in favore del vincitore di un concorso pubblico in caso di ritardata assunzione

    30/06/2022Amministrativo

    La Corte di Cassazione, con la Ordinanza n. 20092 del 22.6.2022, ha affrontato la questione del risarcimento danni spettante al vincitore di un concorso pubblico che sia assunto dall’Amministrazione a notevole distanza di tempo dalla approvazione della graduatoria. La Cassazione ha stabilito che il risarcimento va conteggiato non da quando viene stilata la graduatoria, bensì da quando il vin...

  • È corretto sospendere dal servizio il docente no vax, una recente pronuncia del Tribunale di Milano

    13/06/2022

    Il Tribunale Milano, Sez. lav., con provvedimento del 17.5.2022, n.1962 ha ritenuto che, la sospensione dal servizio dei docenti non vaccinati è una misura corretta, in quanto è prevista in considerazione della tipicità della prestazione lavorativa degli stessi; la normativa, infatti, è finalizzata ad assicurare lo svolgimento in presenza dell'attività scolastica nelle condizioni migliori ...

  • Se l’attività era chiusa a causa COVID-19, la locazione deve essere ridotta della metà

    13/06/2022

    Il Trib. Milano, sez. XIII, con sentenza del 6 aprile 2022, n. 3020, in tema di locazioni commerciali e COVID – 19 ha condannato un ristoratore a pagare gli affitti e le spese condominiali arretrate, ma ne ha ridotto gli importi del 50%, proprio alla luce della diminuzione dell'utilità del locale commerciale nel periodo di lockdown. Il Giudice, infatti, rilevava che, per circostanze...

Ricerca

 

 

 
Click to view our video